Birra Artigianale 426 HEMI

La schiuma, compatta, candida, persistente e dal perlage fine, sovrasta la birra sottostante di colore dorato opalescente come le più classiche pale ale.

ATTENZIONE, ATTUALMENTE QUESTA BIRRA NON E' IN PRODUZIONE!

Birra Artigianale 426 HEMIBirra artigianale ad alta fermentazione prodotta con malti selezionati e luppoli pregiati.
Nelle sensazioni olfattive spiccano immediatamente gli aromi citrici e resinosi dei luppoli americani con un finale fruttato che ricorda la frutta tropicale.

La particolare lavorazione di questa birra artigianale chiara consente di ottenere un sapore pieno e fragrante in cui l’amaro, volutamente marcato, viene bilanciato dai toni dolci del malto d’orzo tipo “MARRIS OTTER” e dell’avena. L’aggiunta di una spezia particolare rende più armoniche le sensazioni gustative.

Per la produzione di questa birra artigianale viene utilizzata la tecnica del “dry hopping”, che prevede l’utilizzo di luppolo in fiore aggiunto in fase di maturazione fredda proprio per recuperare solo gli olii essenziali.

Conservare la bottiglia in piedi, al riparo dalla luce e a 2-4° c: in questo modo ne prolungherai la vita.

Essendo un prodotto vivo, il gusto di questa birra artigianale chiara evolve nel tempo: consigliamo di servirla a circa 8-10° per esaltarne il gusto ed il profumo, mantenendone inalterate le qualità.

Per preservare la birra artigianale 426 HEMI dall’ossidazione lasciare che, mentre viene versata nel boccale, si formi della schiuma.

Perché 426 HEMI
La “CHARGER” fu una versione di muscle car prodotta dalla casa automobilistica DODGE tra il 1966 e il 1974. Tra i motivi che portarono alla nascita della CHARGER, il principale fu la mancanza di un modello che potesse competere con la versione concorrente BARRACUDA.

Per risolvere questa situazione fu chiesto a BURT BONWKAMP di realizzare una vettura che potesse riscuotere il successo della MUSTANG, la progenitrice delle muscle car. Tra i motori disponibili era presente il 440 cid magnum, mentre venne eliminato il motore 361 cid, sostituito, come motore intermedio,con il 383 cid.
Come sempre al vertice si trovava il motore steet hemi 426 cid che erogava 425 bhp. La sigla “HEMI” identificava i propulsori con camere di combustione emisferiche che ne migliorano l’efficienza globale.

Vicende televisive che hanno coinvolto la CHARGER ve ne sono numerose, ma, universalmente riconosciuto come miglior inseguimento nella storia del cinema, fu quello del film “BULLIT”, che coinvolge una MUSTANG, guidata da steve MC’QUEEN, ed una CHARGER.

Ingredienti: Acqua, malto d’orzo, malto di avena, luppolo, spezie e lievito
EBC: 6 - IBU: 47 -°P 12 - 4,2% vol. d’alcool - 75 CL

Vuoi scoprire tutte le birre di STATALENOVE? Guarda la nostra Carta delle Birre

Tags:

Orari di apertura

Martedì e Mercoledì
9:30-13:00 / 15:30-19:30

Dal Giovedì al Sabato
9:30-13:00 / 15:30-23:00

Lunedì e Domenica
CHIUSO

Newsletter

Accettazione privacy